eero aarnio

Eero Aarnio nasce a Helsinki nel 1932, passando alla storia come uno dei più influenti industrial designer scandinavi del XX secolo. Aarnio ha studiato all'Institute of Industrial Arts di Helsinki, dove si è laureato nel 1957. All'età di trent'anni, nel 1962 ha fondato il suo studio, dedicandosi non solo al design di mobili, ma anche alla fotografia e all'interior design.

Negli anni '60, Eero Aarnio iniziò a sperimentare materie plastiche, colori vivaci e forme organiche, rompendo con le convenzioni del design tradizionale. Molte delle opere di Aarnio sono incluse nei musei più prestigiosi del mondo, come il Victoria and Albert Museum di Londra, il MoMA di New York e il Vitra Design Museum di Weil am Rhein, come le sue sedie in plastica e fibra di vetro.

I suoi primi progetti avevano un'estetica tradizionale. Per fare questo, ha utilizzato materiali provenienti dall'ambiente come il vimini. Così ha fatto sullo sgabello Jattujakkare. Fortemente influenzato dalle idee di Charles e Ray Eames, sarà negli anni Sessanta che creerà i suoi progetti più noti. Tutti questi mobili sono nati dalla sperimentazione con la fibra di vetro. Nel 1963 arriverà per Asko la Ball Chair, icona dell'era pop con la quale vinse il prestigioso premio ADI nel 1968. Le sue soluzioni ardite e iconoclaste si rifletteranno nell'innovativa Bubble Chair (1968), una sedia che pendeva da il soffitto. Questo design innovativo è andato oltre il pop, accarezzando forme e concetti "spaziali", utilizzando un materiale innovativo come il plexiglass. Il colore cominciava ad essere un elemento di primo piano nella sua produzione. I toni rossi, arancioni o verdi non erano altro che parte dello scenario provocatorio che costituiva ciascuna delle sue opere.
Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.

  • Un proyecto real de GANDIA BLASCO

    Un vero progetto di Gandia Blasco

    Explorando la Unión de lo Efímero y lo Eterno: Un Vínculo entre la Brisa y los Recuerdos en Proyecto de Anna & Eugeni Bach con TIMELESS y LA SIESTA En...

    Un vero progetto di Gandia Blasco

    Explorando la Unión de lo Efímero y lo Eterno: Un Vínculo entre la Brisa y los Recuerdos en Proyecto de Anna & Eugeni Bach con TIMELESS y LA SIESTA En...

  • Sofás de exterior también para Otoño e Invierno.

    Divani esterni anche per autunno e inverno.

    El otoño está a punto de llegar, y con él, la transición a días más frescos y lluviosos. En Arqibo entendemos que la comodidad y la durabilidad son fundamentales durante...

    Divani esterni anche per autunno e inverno.

    El otoño está a punto de llegar, y con él, la transición a días más frescos y lluviosos. En Arqibo entendemos que la comodidad y la durabilidad son fundamentales durante...

  • HAMPTONS, la nueva colección de Ramón Esteve para VONDOM

    HAMPTONS, la nuova collezione di Ramón Esteve p...

    Disegnata dall'acclamato designer spagnolo Ramón Esteve, la nuova collezione Hamptons di VONDOM è una meraviglia di minimalismo e ispirazione retrò dai paesaggi delle spiagge della costa di Long Island. La...

    HAMPTONS, la nuova collezione di Ramón Esteve p...

    Disegnata dall'acclamato designer spagnolo Ramón Esteve, la nuova collezione Hamptons di VONDOM è una meraviglia di minimalismo e ispirazione retrò dai paesaggi delle spiagge della costa di Long Island. La...

1 su 3